Come si misura la sostenibilità aziendale? » ESQ - Your Certification Partner

Come si misura la sostenibilità aziendale?

ESQ - Your Certification Partner > Ambiente > Come si misura la sostenibilità aziendale?

Il degrado ambientale e il crescente consumo di risorse prime rendono necessario interrogarsi su come la società e l’economia possano diventare più sostenibili. 

Per le aziende come può avvenire questa transizione? 

Quali sono le nuove linee guida?

Il tema della sostenibilità e dei modelli di misurazione delle performance delle organizzazioni è diventato centrale nelle attività di ricerca del Consorzio Universitario in Ingegneria per la Qualità e l’Innovazione (QUINN).

Il testo “Scegliere come misurare la sostenibilità. Linee guida ad una scelta consapevole dei metodi per misurare la sostenibilità aziendale” è un nuovo strumento a supporto delle imprese, nell’ottica di migliorarsi attivamente nel processo di transizione sostenibile. 

Questa ricerca è stata svolta dal Consorzio QUINN in collaborazione con l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA).

Il volume inizialmente chiarisce lo scopo della misurazione.
In seguito, fornisce suggerimenti pratici per la scelta del modello di misura più adatto alla propria organizzazione, con riferimento alla dimensione e al settore di appartenenza.

Come funzionano i modelli di misurazione della sostenibilità?

L’analisi dei modelli di misurazione parte da una preliminare differenziazione fra i modelli di rating e i modelli di accountability di sostenibilità. 

I modelli di rating attribuiscono un punteggio finale a ciascuna organizzazione in base alle sue caratteristiche e prestazioni in termini di sostenibilità.
Tale sistema consente di confrontarsi con altre imprese che hanno adottato lo stesso modello. 

Contrariamente, i modelli di accountability forniscono una valutazione della performance d’impresa.
Può essere quindi stabilito solo un confronto interno ad una stessa impresa, in periodi temporali diversi.

Un elevato grado di accountability attesta che l’impresa è in grado di riconoscere con trasparenza l’impatto delle proprie strategie e attività. 

Nel ricchissimo volume sono presenti approfondimenti sul funzionamento dei vari modelli di misurazione e, soprattutto, pratici consigli rivolti alle piccole-medio imprese.

Queste nuove linee guida sono un ottimo strumento per le PMI nel tentativo di diventare attori attivi del cambiamento, avendo innanzitutto contezza di quale modello di misura adottare. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.